Scritto da luca76 il giorno 28 - novembre - 2011

Terza Giornata: Pall. Castiglione 43 – Palestra Gym W.W. 48

I tabellini: Antonelli C. 2, Antonelli L. 2, Totti J. 11, Agostini J. 13, Tasselli F. 5,
Bartoli T. 7, Marata D. 3, Canneta D. 0, Meoni G. 0, Bettazzi M. 0.
Commento:
partita che si poteva e si doveva vincere. Difesa che finalmente chiude bene senza soffrire a rimbalzo (il ritorno di Agostini si è fatto sentire). Attacco con i soliti problemi che oramai da anni palesiamo: facciamo casino. Nel secondo tempo avendo Jacopo onfire ed il ns miglior scorer sempre in campo (Jeson) bisognava cercarli con più frequenza. Io sono dell’idea che in ogni attacco se sono in campo sia Jeson che Jacopo devono toccare la palla. Purtroppo non per egoismo ma perchè facciamo casino non siamo riusciti a dare una palla giocabile a Jeson in tutto il secondo tempo e in alcune occasioni (vedi 2/3 contropiedi – bisgna sempre guardare in avanti far viaggiare la palla e palleggiare poco – e 2/3 ribaltamenti – il passaggio al 4 per ribaltare il lato mai fatto) l’errore è stato macroscopico!!! Per questo io (che ho sbagliato mille volte come gli altri) insisto sulla necessità di giocare organizzati, bastava fare il 4 con Jeson che partiva a Dx, palla al 4 in post medio ribaltamento sulla guardia a sx con J. che esce in angolo sfruttando Jacopo in posto basso ed ecco fatto!!! Ma siamo dei casinari, fatto il primo passaggio salta tutto ed ognuno prova a risolverla con fretta (non siamo così forti ed affiatati per poter giocare con il solo istinto), non credo sia egoismo o superbia, credo che siamo tutti d’accordo sul fatto che nella ns squadra ci sia chi deve prendere più iniziative in attacco, bisogna solo giocare con calma, con gli schemi senza esserne però schiavi (specialmente contro la zona bisogna o giocando l’1 bisogna seguirne i dettami principali se si salta un passaggio è uguale ma linee guida bisogna seguirle). Nota a parte siamo anche delle fave, l’espulsione di Alberto ed il 5° di Gnappo lo dimostrano (con lui in campo gli ultimi 5 forse sarebbe finita diversamente – restava però il fatto di una partita ugualmente mal giocata). Resto convinto che giocando con più testa e calma questa sia una buona squadra.

TOTALE CONDIVISIONI SOCIAL: su Twitter | su Facebook | su Google+

6 commenti

  1. Marco ha detto:

    Come non detto, l’impegno che ho a Modena domenica è la mattina e fino alle 14 circa, quindi in teoria per la partita dovrei esserci…

  2. tifoso ha detto:

    peccato per gli ultimi minuti.cmq siete stati abbastanza bravi!bello sport questo!meglio del calcio!ahahahaha :))

  3. Fede ha detto:

    Peccato. Veramente, Alberto in campo due minuti è stata di per se una condanna per la squadra!
    Poi sull’anarchia presunta o meno dei giocatori siamo d’accordo, ma il problema di base è che non sappiamo attaccare le squadre che ci pressano e andiamo in banana.
    Alla fine dalla panchina si è visto che non eravamo in grado di dare la palla a chi doveva tirare, in quel caso Jason, secondo me proprio per il motivo sopra citato.
    Poi un sacco di tiri allo scadere denotano che non riusciamo a fare gli schemi e ci “obblighiamo” da soli a fare tiri della domenica.
    Poi vogliamo parlare delle palle perse? Dei tiri sbagliati da sotto? Dei tiri da tre sbagliati anche da liberi? Chi più ne ha più ne metta…l’uno non l’abbiamo quasi mai fatto e nel 4 tante volte eravamo fuori posizione. Vedo ora che Gnappo ha scritto dell’allenamento. Forse servirebbe davvero!!! Ciao

    • luca76 ha detto:

      Sono d’accordo su quasi tutto Fede… Solo una cosa secondo me il 90% del casino che abbiamo fatto domenica non è frutto della loro difesa ma di noi… ci incasiniamo da soli… altre volte invece difese meglio organizzate ci hanno messo in difficoltà… questa volta credo che sia più demerito nostro che merito loro… bisogna stare più tranquilli in campo come diciamo sempre nei T.O. “facciamo il ns gioco” ma poi in campo andiamo nel pallone…

  4. claudio ha detto:

    siamo veramente bravi ad andare fuori di testa e nel pallone per demerito nostro…..se passiamo il pressing dobbiamo tirare x forza in 3 secondi…..oppure cerchiamo passaggi impossibili o perdiamo palla….bisogna stare più tranquilli…peccato x domenica partita da vincere…….

  5. erick ha detto:

    senza la maschera, Claudio, avresti fatto almeno altri 6 punti e avreste vinto almeno di 1!! 😀 😀

Lascia un commento


*

SPONSOR E CONTRIBUTI

Video

Campionato e Tornei CSI